Credito d'Imposta per le strutture ricettive
Wed, 18/02/2015 - 11:18
ufficiostampa
Printer-friendly versionSend by emailPDF version

 

 
Credito d'imposta per il Settore Turismo:
un incentivo per il rilancio del tuo Hotel!
 
 
Il turismo digitale decolla grazie alla Tax Credit, il decreto attuativo diventato operativo giovedi' 12 febbraio 2015 con la firma del Ministro dei Beni e delle Attivita' Culturali e del Turismo, Dario Franceschini ed il Ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan.
 
Il decreto, risultato del provvedimento "Decreto Cultura e Turismo (D.L. 83/2014)" ha l'obiettivo di rilanciare il settore turistico riconoscendo il credito d'imposta, pari al 30% delle spese sostenute fino ad un massimo complessivo di 12.500 Euro negli anni fiscali 2014, 2015 e 2016 per la digitalizzazione delle strutture ricettive con l'obiettivo di rilanciare il settore turistico.
 
I fondi disponibili sono limitati a 15 milioni di euro all'anno per tre anni per complessivi 45 milioni.
 
Il bonus è riconosciuto per le spese relative a:
  • Impianti wi-fi. Acquisto ed installazione di modem/router; dotazione hardware per la ricezione del servizio mobile (antenne terrestri, parabole, ripetitori di segnale)
  • Siti web ottimizzati per il sistema Mobile. Acquisto di software e applicazioni
  • Programmi e sistemi informatici per la vendita diretta di servizi e pernottamento, purchè in grado di garantire gli standard di interoperabilità necessari all'integrazione con siti e portali di promozione pubblici e privati e di favorire l'integrazione tra servizi ricettivi ed extra-ricettivi
    Acquisto software, acquisto hardware (server, hard disk)
  • Spazi e pubblicità per la promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio: contratto fornitura spazi web e pubblicità on-line
  • Servizi di consulenza per la comunicazione e il marketing digitale: contratto di fornitura di prestazioni e di servizi
  • Strumenti per la promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità: contratto di fornitura di prestazioni e di servizi (acquisto di software)
  • Servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente: contratto di fornitura di prestazioni e di servizi (docenze e tutoraggio)

Le domande verranno vagliate secondo l'ordine di arrivo e quelle ammesse saranno pubblicate sul sito internet del Ministero.

 

NON PERDERE L'OCCASIONE!! 

 

 

Credito d'imposta per il Settore Turistico

 

 

 

 

Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.

Comments